Feticismo dei piedi: a quanti uomini piace?

Uomini e feticismo

Con i primi caldi e la voglia d’estate il guardaroba estivo si arricchisce di capi sexy e leggeri, accompagnati dalle immancabili scarpe aperte. Che si tratti di tacchi alti o di preziosi sandali gioiello, le scarpe aperte hanno l’innegabile compito di far apprezzare all’universo maschile i meravigliosi e curati piedi femminili.

Per chi non ha la fortuna di apprezzarli nel periodo invernale, magari avvolti da un bel paio di collant, l’estate rappresenta il momento giusto per ammirare caviglie affusolate e piedini curati, con dita dritte e smalto curato. Quello del feticismo dei piedi è una passione che riunisce e lega tantissimi uomini nel mondo, al punto da rappresentare la tipologia di parafilia più comune.

Cos’è il feticismo

La definizione più generale di feticismo prevede lo spostamento dell’interesse sessuale su una parte specifica di una persona, in questo caso i piedi, invece della sua totalità. Può manifestarsi in tanti modi, con la semplice osservazione oppure con il desiderio di toccare e baciare questo oggetto del desiderio che diviene motivo di intensa eccitazione sessuale.

Qualche numero:

L’amore per i piedi femminili rappresenta il 47% di tutti i feticismi dichiarati e riguarda migliaia di persone solo in Italia. Nessuna sorpresa quindi se con l’arrivo dell’estate la keyword “piedi” si dimostra essere molto più ricercata su Google della parola “tette” ad esempio, divenendo un vero e proprio trend.

Piedini che passione

Ma cosa vi è in questa parte del corpo così particolare che è in grado di attrarre l’interesse maschile tanto da trasformarlo in un feticismo? Esistono diverse teorie in merito, tutte legate prevalentemente all’infanzia ed alle fasi dello sviluppo secondo le quali amare i piedi femminili rappresenta un desiderio di dominazione o lo sviluppo di un’ansia da castrazione non superata. Eppure dedicando qualche minuto all’osservazione appare chiaro come questa parte del corpo sia altamente erogena. Un piedino piccolo, curato, fino, ha delle forme sinuose che stimolano il desiderio. Meglio ancora in estate, con l’abbronzatura che colora la pelle morbida del collo e del dorso del piede e che termina sul fianco a scoprire un tallone roseo e ben curato. Per non parlare dello smalto, magari nude per dei piedini candidi e innocenti, o con colori a contrasto a rappresentare una donna grintosa e dominatrice.

L’amore per i piedi non si limita ad apprezzare solo quelli puliti e ben curati, ma va oltre, in tutte le possibilità che il desiderio ci suggerisce. Vediamo insieme quali sono le pratiche più comuni al riguardo:

Licking: rappresenta il desiderio di leccare i piedi in tutte le loro parti
Sniffing: è il desiderio di annusare i piedi ed include anche quelli più maleodoranti o sudati
Tickling: è il piacere che deriva dal solletico ai piedi
Footjob: è una masturbazione effettuata mediante i piedi
Trampling: il desiderio di farsi calpestare da piedi nudi o che indossano scarpe di vario tipo.

Qualunque sia la vostra passione è innegabile che il piede femminile sia una parte del corpo ricca di fascino ed erotismo.

Leave a Feedback!